Introduzione al capitolo 1

Il contesto interno di una società dovrebbe essere ciò su cui basarsi per partire. Questo significa basare ogni propria azione sui valori interni della società, che sono sempre presenti (in negativo o in positivo) tra le persone individuali e tra i team. Basarsi sul contesto interno permette a una società di esprimere il proprio valore e differenziarsi rispetto al mercato di riferimento.
Tuttavia, per un club o una qualsiasi azienda è difficile rendersi conto di chi essa realmente sia senza mettersi in relazione con il mondo esterno, figurarsi una società sportiva. È fondamentale calarsi in un sistema complesso formato da stakeholder che ci riconoscono come entità. Comprendere le regole e gli attori del mercato e della industry nella quale si è inseriti permette di definire la percezione che si vuole dare per incrementare il proprio valore. Per questo in questo capitolo non parleremo solo del contesto interno, ama anche di quello esterno, vale a dire delle relazioni con il mercato.
Contesto interno ed esterno saranno messi in relazione attraverso strumenti e analisi per permetter di competere realmente sul mercato e sfruttare gli spazi di manovra.

Cosa succede oggi

La gestione di costi, ricavi e competenze interne è troppo spessa demandata alla casualità e alla “quando c’è tempo”, senza che gli si affidi la giusta importanza.
Spesso non si effettuano nemmeno delle corrette categorizzazioni di costi e ricavi al fine di comprenderne il flusso reale rendendosi dunque incapaci di gestirlo attraverso una gestione randomica.
Questa impropria gestione, spesso coadiuvata da scarsa o totalmente assente ingegnerizzazione del processo di analisi e monitoraggio, porta a disperdere valore e bloccare la previsione delle problematiche che possono insorgere nel breve futuro. Il che destabilizza e porta a scarse probabilità di sopravvivenza economica, specie se in contesti temporali precari come quelli che stiamo vivendo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è loss.png

Inoltre oggi le società non riescono a calarsi nel territorio, spesso neanche dopo anni di attività. Ne consegue la cronica difficoltà nel trovare fonti di investimento per aiutare alla realizzazione delle corrette iniziative, fonti che possono arrivare da:
-Clienti
-Sponsor
-Partner

Altrettanti problemi vi sono nell’individuazione dei fornitori ideali o nell’individuazione del mercato dei competitor.
Le analisi dei settori e livello di micro-environment e di macro-environment portano alle scorretta definizione di strategie (quando avvengono).
Senza contesto di riferimento, ogni decisioni può divenire casuale e significare solamente costi.

Il monitoring degli elementi che compongono questi due contesti (interno ed esterno) deve avvenire con competenze e tool adatti per effettuare opportune valutazione. Altrimenti ri rischia di trovare dati e interpretazioni fasulle.

Perché cambiare?

  1. Una gestione degli elementi che compongono il contesto interno, a partire dalle persone per arrivare all’analisi e previsione di flussi di costi e ricavi, permette di prevedere con un grado di accuratezza più elevato gli scenari che potranno verificarsi, aumentando la possibilità di farsi trovare preparati di fronte ad eventuali crisi, capendo su quali competenze e linee di ricavo investire e comprendendo eventuali nuove opportunità.
  2. Capire il mercato e gli elementi che lo compongono abilita a prendere le corrette decisioni in funzione degli stakeholder che possono generare valore monetario per la società, in determinati momenti e secondo i corretti processi strategici.
  3. L’analisi sistemica dei contesti permette di elaborare strategia funzionali al valore in possesso interamente in relazione alle esigenze del mercato.

Cosa otterrai con questa lezione?

Diverrai capace di categorizzare gli elementi che compongono il tuo asset interno, comprendendone modalità di gestione al fine di sfruttarne il potenziale per sbloccare nuove marginalità.
Saprai comprendere gli elementi che compongono Macro e Micro Environment, sapendo valutare quali strategie intraprendere rispetto al mercato di riferimento per differenziare il valore e capitalizzare le attività.
Sarai capace di valutare elementi di forza, di debolezza, opportunità e minacce per abbracciare una strategia corretta di comunicazione del valore e sarai capace di farlo con semplici ed efficaci strumenti.

tutto un altro gioco

Invita e comincia a guadagnare

X
Iscriviti per iniziare a condividere il tuo link
Effettua il Login o Registrati